Blog Archives

Gestione dell’emergenza a Grotte

 

81E106D7-054A-4780-83E3-04F63BAC1716

La Libertà personale è già messa a dura prova dai provvedimenti del Governo e dalla Regione. Ulteriori limitazioni a livello locale devono essere sopportate da validi e giustificati motivi da rendere pubblici.

 

È bene ricordare che l’emergenza sanitaria non trasforma il Sindaco in Podestà. Ruoli e funzioni sono ancora determinati dall’ordinamento e il Consiglio Comunale è un organo istituzionale che attribuisce ad ogni singolo consigliere il ruolo di amministratore. In tale veste ed in armonia con lo spirito di collaborazione che il momento impone, compito del Sindaco è quello di coinvolgere l’organo consiliare e ponderare le scelte, nel rigoroso rispetto delle regole, alla realtà in cui dovranno applicarsi.

 

Premesso che Nessuno può sentirsi legittimato di uscire tutti i giorni della settimana, è opportuno ricordare l’art. 1, comma 1, dell’ordinanza del Presidente della Regione, n. 6 del 19 marzo 2020: “Le uscite per gli acquisti essenziali, ad eccezione di quelle per i farmaci, vanno limitate ad una sola volta al giorno e ad un solo componente del nucleo familiare”.

 

L’obiettivo primario è quello di evitare gli assembramenti di persone e le calche, ciò dovrebbe valere anche per quanto accade al di fuori dai supermercati.

 

Non condividendo i motivi che hanno indotto il Sindaco a limitare l’orario di apertura entro le ore 14:00 delle attività citate al punto 2 dell’ordinanza n° 13 del 22/3/2020.

 

Chiediamo

 

• di essere coinvolti alle scelte del momento;

 

• di essere informati sul potenziale rischio contagio dopo i numerosi rientri di nostri concittadini provenienti da altre regioni;

 

• di informare i cittadini con comunicati ufficiali, periodici, che riportino le quantità di persone in quarantena volontaria e/o obbligatoria;

 

• di essere informati sul piano attualmente in atto dall’amministrazione comunale e come si intende affrontare la non remota ipotesi di casi di contagio a Grotte.

Gruppo Consiliare M5S Grotte

Leggi l’ordinanza n. 13 del 23 marzo 2020 al seguente Link

http://www.comunedigrotte.it/mc/mc_attachment.php?x=0&mc=33558&

 

 

M5S Grotte: orgogliosi di far parte di una comunità unita.

Di il 23 marzo 2020
M5S Grotte: orgogliosi di far parte di una comunità unita.

M5S Grotte: orgogliosi di far parte di una comunità unita. “Siamo una comunità e dobbiamo aiutare chi si trova in difficoltà”. Iniziava così la nota diffusa domenica 8 marzo dal gruppo consiliare del M5S di Grotte, in merito alla richiesta di istituzione di un fondo di solidarietà comunale con la “sospensione” delle indennità di...

► Continua...

Richiesta Attivazione del servizio di pronto intervento sociale

Di il 10 marzo 2020
Richiesta Attivazione del servizio di pronto intervento sociale

Grotte 10 marzo 2019 Richiesta Attivazione di servizi a maggiore protezione delle persone più a rischio. Le nuove disposizioni raccomandano a tutti di stare in casa il più possibile, e hanno lo scopo di difendere il servizio sanitario nazionale e tutelare la salute di tutti, in particolare quella delle persone meno giovani e fragili....

► Continua...

Maggiore protezione delle persone più a rischio

Di il 8 marzo 2020
Maggiore protezione delle persone più a rischio

M5S Grotte: “maggiore protezione delle persone più a rischio”. I #Portavoce del #Movimento5Stelle hanno deciso che i fondi raccolti con la restituzione dei rimborsi verranno destinati alla #ProtezioneCivile per l’acquisto di apparecchi per la terapia intensiva. Siamo una comunità e dobbiamo aiutare chi si trova in difficoltà. Lavoro autonomo, artigiani, attività commerciali e pubblici...

► Continua...

M5S Grotte: non possiamo continuare a sostituirci all’amministrazione comunale. La giunta Provvidenza smentisce se stessa

Di il 5 febbraio 2020
M5S Grotte: non possiamo continuare a sostituirci all’amministrazione comunale. La giunta Provvidenza smentisce se stessa

Da luglio 2018, subito dopo l’esito delle elezioni amministrative, ci siamo rimboccati le maniche ed abbiamo cercato di stimolare l’azione Amministrativa con proposte, segnalazioni, mozioni. Il risultato ottenuto è quello di collezionare tante risposte negative ad istanze provenienti dai cittadini. Resta necessario puntualizzare che, su nostra precisa richiesta, durante il Consiglio Comunale del 28/11/18,...

► Continua...

Constatiamo e segnaliamo, ancora una volta, la presenza di pericoli all’interno della villetta Cimino

Di il 4 febbraio 2020
Constatiamo e segnaliamo, ancora una volta, la presenza di pericoli all’interno della villetta Cimino

Constatiamo e segnaliamo, ancora una volta, la presenza di pericoli all’interno della villetta Cimino: la giostra girevole risulta visibilmente danneggiata, il volano completamente arrugginito, i bulloni sporgenti. Come mai nessuno se ne accorge? Bisognerebbe vigilare, bisognerebbe controllare questi posti perché frequentati dai più piccoli che inavvertitamente possono farsi male. Per queste ragioni, abbiamo chiesto...

► Continua...

Grotte, il Sindaco Provvidenza non ha fretta di affrontare il problema del sistema di raccolta rifiuti.

Di il 1 febbraio 2020
Grotte, il Sindaco Provvidenza non ha fretta di affrontare il problema del sistema di raccolta rifiuti.

Nei mesi scorsi il gruppo consiliare del m5s con la portavoce alla camera dei deputati, ROSALBA Cimino, hanno seguito con apprensione il problema del ritardo nel pagamento degli stipendi dei lavoratori operanti nel servizio di spazzamento e raccolta rifiuti. Problema che, come già affermato, rischia di essere un campanello d’allarme per l’intero sistema di...

► Continua...

Premio Racalmare: scrittori ospitati a dormire in “Macelleria”

Di il 14 dicembre 2019
Premio Racalmare: scrittori ospitati a dormire in “Macelleria”

All’albo pretorio del Comune di Grotte è saltata all’occhio, di noi curiosoni grillini, la determina di liquidazione N.919/2019, importo complessivo di €. 400,00, per il servizio di ospitalità della XXX edizione Premio Letterario L. Sciascia città di Grotte. Nulla di strano se il beneficiario della liquidazione non fosse una “Macelleria”. Da quanto si evince...

► Continua...

PIÙ TEMPO AI COMMERCIANTI GROTTESI PER POTER REGOLARIZZARE LA LORO POSIZIONE DEBITORIA NEI CONFRONTI DEL COMUNE

Di il 4 dicembre 2019
PIÙ TEMPO AI COMMERCIANTI GROTTESI PER POTER REGOLARIZZARE LA LORO POSIZIONE DEBITORIA NEI CONFRONTI DEL COMUNE

PIÙ TEMPO AI COMMERCIANTI GROTTESI PER POTER REGOLARIZZARE LA LORO POSIZIONE DEBITORIA NEI CONFRONTI DEL COMUNE “Estinzione immediata, e comunque non oltre il termine di quindici giorni dalla formale contestazione dello stato di morosità, del debito tributario relativo all’anno in corso” . Questa una delle condizioni dettate dalla proposta di regolamento recante disposizioni...

► Continua...

NUOVO PRG: L’AMMINISTRAZIONE CHE NON AMMINISTRA E NON PIANIFICA.

Di il 30 novembre 2019
NUOVO PRG: L’AMMINISTRAZIONE CHE NON AMMINISTRA E NON PIANIFICA.

Il 5 dicembre è stato convocato un “incontro” aperto sulle tematiche relative alla pianificazione urbanistica comunale. Nel frattempo è successo altro, ma non c’è più sordo di chi non vuol sentire: Martedì  27 agosto si è svolta la Commissione Consiliare sul PRG(Piano Regolatore Generale). I portavoce del M5S in Consiglio Comunale hanno ribadito e...

► Continua...