89 views

Grotte, il Consiglio Comunale corre ai ripari pur di non intitolare la villetta belvedere a Peppino Impastato



Di il 11 settembre 2019
Mozione

Mozione

444C30E6-2FFD-4C00-97D3-FAB5A55D5295

       Il gruppo consiliare del M5S di Grotte ha presentato, nel mese di luglio, una mozione per intitolare a “Peppino Impastato” la villa comunale Belvedere.
Nella seduta del 10 settembre 2019 un esiguo numero di consiglieri, 5 su 12, presenti solamente in 5 tutti della maggioranza, durante i lavori presentano ed approvano una mozione per intitolare la suddetta villetta comunale alle “madri costituenti”.
La minoranza non si è presentata per protesta.
Sorge il dubbio che pur di non fare una intitolazione ad una vittima di mafia siano corsi ai ripari.
Anche questo non è un bel segnale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *