2.775 views

Grotte: Tasse aumentate e sprechi di soldi pubblici. Guardate come si polverizzano 200.000 euro in un mese



Di il 1 febbraio 2014

Ve lo ricordate l’articolo apparso qualche settimana fa su questo sito che menzionava i 3.000 euro stanziati dal nostro comune per ripopolare la fauna selvatica? Ripopolamento che sarebbe dovuto avvenire comprando e immettendo sul mercato alcune decine di conigli particolarmente prolifici? Ebbene si scriveva che forse l’amministrazione Fantauzzo aveva toccato l’apice della sua attività, attività che noi critichiamo sia nella sostanza che nella forma e che sta costando troppo ai cittadini di Grotte, troppo per un Comune che secondo il Sindaco Fantauzzo solo qualche mese fa era a rischio dissesta finanziario.

Con la scusa del dissesto Fantauzzo ha aumentato le tasse ai grottesi, e non di poco.
E questi soldi che fine hanno fatto?
Conigli fecondi a parte, si tratta di una marea di soldi spesi in circa 45 giorni il cui ammontare supera  200.000 euro.
Ecco come sono stati spesi:

 1780714_10202354966747540_1908593547_n

Critichiamo la politica portata avanti da questa amministrazione.
Una marea di euro caduti a pioggia serviranno a comprare beni e servizi di ogni genere: mobili per arredare uffici, scrivanie, piante ornamentali, prestazioni per realizzare siti internet, materiale da lavoro, potatura di alberi, conigli per i cacciatori e chi più ne ha più ne metta..

Ma non è questo a fare notizia, bensì le modalità utilizzate per attuare queste spese. Ma non era meglio mettere insieme tutte queste spese, o almeno quelle riferite a beni simili, e indire una gara attraverso una procedura di evidenza pubblica? Perché ricorrere sempre all’affidamento diretto?
Queste somme, contenute in decine di delibere comunali apparse negli ultimi venti giorni sul sito dell’ente, come ormai da prassi, sono state e continuano ad essere stanziate senza alcuna gara, al di fuori di ogni meccanismo di trasparenza, di tutela della concorrenza e di eventuali risparmi per il Comune.

Operazioni clientelari che ricordano i momenti più belli della DC italiana.
Sarebbe ora di iniziare a pensare seriamente di sfiduciare questo Sindaco e la sua squadra di governo, che stanno dimostrando giorno dopo giorno di fare solo i loro interessi, che hanno alzato senza porsi troppi problemi le tasse ai cittadini, che hanno danneggiato l’immagine di Grotte (vedi le barzellette vicenda Tares Viareggio e la promessa riduzione indennità del 75%) e che spendono i soldi pubblici troppo allegramente.

Signori consiglieri che siete li in rappresentanza dei cittadini del nostro paese: la gente è stanca di questa amministrazione e voi lo sapete bene, lo sentite ogni giorno con le vostre orecchie.
Sarebbe vostro dovere o di imprimere un cambio di rotta a questa sindacatura o, se non siete in grado, di staccare definitivamente la spina.

5 Responses to Grotte: Tasse aumentate e sprechi di soldi pubblici. Guardate come si polverizzano 200.000 euro in un mese

  1. mai dire útiggí on 2 febbraio 2014 at 15:01

    Inetti e mafiosi!

  2. Calogero on 2 febbraio 2014 at 23:17

    2000 euro di smartphone a dei vigili che non fanno una M…..a.
    ma non vi stignati lu stomacu?

  3. Piero P on 2 febbraio 2014 at 23:28

    Ma se i vigili non fanno niente, perchè regaliamo a loro sti maledetti smartphon ? ha fatto bene a togliere la loro indennità. li devono licenziare.

    • Giorgia C on 2 febbraio 2014 at 23:29

      Giusto, licenziateli

  4. mike on 3 febbraio 2014 at 19:43

    accallappiamento cani ??? ma unni ma dove?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *