1.223 views

IMMOBILI COMUNALI: NENTI SACCIU, NENTI VITTI…



Di il 15 aprile 2016
NENTI SACCIU, NENTI VITTI...

NENTI SACCIU, NENTI VITTI…

Successivamente al caos aule scolastiche, dello scorso settembre 2015, è stata trasmessa al Comune di Grotte, dal deputato regionale Matteo Mangiacavallo, la richiesta di accesso agli atti, con la quale si chiedeva l’elenco degli immobili assegnati a privati, gli atti amministrativi relativi all’assegnazione, nonché lo stato di salubrità e sicurezza degli stessi.

Richiesta a cui è stato  dato seguito a Marzo 2016.

Dalla lettura dei documenti trasmessi, apprendiamo con stupore che gli immobili assegnati ad associazioni sono solo tre, tutte nella Via Pirandello:

  • Associazione volontariato “Padre Vinti”, con delibera di giunta n. 55/2015 (rinnovo);
  • Associazione “New Star”, con delibera di giunta n. 63/2015 (rinnovo);
  • Comitato provinciale “CSEN”, con delibera di giunta n. 13/2015 (rinnovo).

In merito allo stato di salubrità e sicurezza, con prot. n. 1019 del 27/01/2016 il Responsabile dell’area Lavori Pubblici scrive testualmente <<di non essere in grado di trasmettere la documentazione richiesta in quanto quest’ufficio non ha mai prodotto alcun atto amministrativo in merito al contenuto della nota che si riscontra e ciò in quanto fra i compiti assegnati a quest’area non rientrano né la gestione del patrimonio comunale né il rilascio dell’attestazione di cui al punto 3>>.

Altresì il Responsabile dell’area Urbanistica, con prot. n. 903 del 25/01/2016 scrive <<questo Ufficio Tecnico Urbanistica non può esprimere alcun giudizio in merito allo stato di salubrità e sicurezza degli immobili comunali concessi a privati in quanto non è in possesso degli atti di assegnazione, né si ritiene rientri nelle sue competenze (ad eccezione dei locali concessi all’associazione di volontariato locale “P. Vinti” e siti al piano terra dell’ex scuola media “V.E. Orlando” di Via Pirandello, per i quali è stato rilasciato il certificato di agibilità)>>. Atti di assegnazione che sono stati trasmessi e di cui siamo in possesso.

Dunque l’unica associazione ad avere il certificato di agibilità per le attività che svolge all’interno dell’immobile comunale assegnato è l’Associazione “P. Vinti”.

Il caso vuole che le altre due associazioni sono legate a vario titolo all’attuale Vice sindaco, nonché Consigliere Comunale Salvatore Rizzo.

Al fine di garantire la sicurezza ai fruitori, per lo più giovani e bambini,  invitiamo pertanto la giunta comunale nella sua interezza ad intervenire, nonostante l’evidente conflitto di interessi, revocando immediatamente in autotutela le assegnazioni alla “New Star” ed al “Comitato Provinciale CSEN”. Verificando altresì la regolarità ai tributi locali dalla data di concessione sia alla “New Star” sia  al “Comitato Provinciale CSEN”.

Sarà nostra cura informare la Prefettura e l’Azienda Sanitaria Provinciale, sul mancato controllo da parte dell’Ente.

Per completezza di informazione, le delibere di assegnazione degli immobili alla “New Star” ed al “Comitato Provinciale CSEN”omettono le indicazioni riguardo la salubrità e sicurezza degli immobili stessi. Il regolamento per l’assegnazione in locazione-comodato d’uso di immobili di proprietà Comunale ad associazioni senza fini di lucro è stato approvato nel 2009 con deliberazione consiliare n. 38. Lo stesso regolamento è “stranamente” avulso da alcun riferimento normativo specifico. L’art. 4, dello stesso regolamento prevede che ogni anno, entro il 28 febbraio <<vengono pubblicati gli elenchi degli immobili disponibili mediante avviso pubblico>>. Di questi elenchi pubblicati annualmente non vi è traccia sul sito dell’Ente. Negli stessi atti di assegnazione non è indicata alcuna procedura di evidenza pubblica.

La necessità di rendere pubblico l’elenco esaustivo del patrimonio immobiliare (fabbricati, pertinenze, terreni) si rende necessaria al fine di valutare la possibilità di risparmiare su eventuali affitti in essere, al fine di intervenire per una oculata gestione del patrimonio comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *