1.038 views

L’AMMINISTRAZIONE FANTAUZZO UGUALE O PEGGIO DELLA PRECEDENTE. TRASPARENZA TENDENTE ALLO ZERO.



Di il 15 febbraio 2016

FANTUZZO2

Capita sempre più spesso che consiglieri di minoranza e opposizione, talvolta anche assessori, abbiano chiesto chiarimenti su temi specifici posti dal meetup Grotte 5 Stelle.
E’ in discussione oggi il baratto amministrativo, nella seduta di Commissione Consiliare “competente”. Purtroppo i verbali e le sedute delle commissioni non sono pubblici.

Questo è un dato di fatto.
Anche questa volta abbiamo tentato di dare il nostro contributo, ma c’è un limite alla decenza.
Durante la campagna elettorale abbiamo chiaramente detto che la compagine amministrativa che, fino a quel momento guidava la nostra comunità, era inadeguata e che nulla sarebbe cambiato con la nuova squadra proposta da Fantauzzo: due attuali assessori, Rizzo e Castronovo, sono stati assessori con il sindaco Paolo Pilato.

pilato2

Un segno di continuità.

Invitammo i giovani a riflettere, indicando le responsabilità politiche di ognuno degli storici protagonisti, Rizzo, Carlisi, Castronovo, ma non é bastato.
Molti giovani hanno dato loro fiducia, hanno creduto nelle loro parole, sconoscendo fatti che a loro apparivano lontani, superati.
Questa amministrazione lascerà ai cittadini di Grotte un’amara eredità con il “mancato” mantenimento degli impegni elettorali: primo fra tutti il “mancato” risparmio dei costi della politica a favore dei cittadini da parte dell’Amministrazione.
E’ ciò che dovrebbe fare chi si impegna politicamente: impegnarsi, anche a titolo gratuito, a servizio della comunità.

Resta al contrario, il becero voto di scambio quale unica arma elettorale per raggiungere il consenso necessario a mantenere salda la posizione di condottiero dell’ “armata branca leone” in versione grottese.
Non attendetevi ulteriori soluzioni a problemi da parte del meetup Grotte 5 Stelle, oltre agli input che da anni lanciamo.

Tutti sono utili e nessuno indispensabile.

Lasciate libertá alla comunità di crescere democraticamente con partecipazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *