1.542 views

Risposta al Video Messaggio di Paolino Fantauzzo



Di il 9 ottobre 2013

Rispondiamo colpo su colpo al video messaggio di Paolino Fantauzzo

Bando Selezione del Personale, Fantauzzo dice:

Sindaco Fantauzzo: “Devo informare la città, che mi sono interessato presso il dott. Franchina di poter allungare ulteriormente questa scadenza, il dr Franchina ha in parte raccolta quella che era la mia richiesta dicendo che prorogava, anche se non mandava nessun documento scritto, così sulla parola, prorogava fino a mercoledì 9 ottobre alle 13 questa … anche perché Franchina mi diceva che giorno 10 ottobre  alle ore 11 provvederanno loro stessi alla selezione di tutti i quali hanno fatto richiesta, mi ha ricordato di dire che quelli che faranno la richiesta non riceveranno a casa nessun avviso o email in quanto dovranno presentarsi giovedì alle ore 11 presso il palazzo… a Canicattì per essere sottoposti a una selezione.”

✔ Sindaco Paolino Fantauzzo, Lei dice sempre di  difendere soprattutto i più deboli, i poveri e i meno abbienti.  Allora perché, adesso che aveva una grande occasione per aiutare i disoccupati, è intervenuto in ritardo? Ci si chiede legittimamente: se non ci fosse stata la nota del M5S che dava avviso del bando sul sito grotte.info, molto probabilmente sarebbe passato tutto in sordina?

I fatti. Giovedì 3 il Comune riceve l’avviso e lo pubblica sull’Albo Pretorio, un sito che la maggioranza della popolazione grottese non consulta. Dopo due giorni noi del M5S ne diamo diffusione su grotte.info. Lei se ne accorge e corre ai ripari, in 24 ore pubblica l’avviso anche sulla home del sito del Comune, ma per recuperare lo svantaggio e forse per rimediare ad una figuraccia,  mette una data di cinque giorni prima – martedì 1 ottobre – addirittura due giorni prima dell’assunzione della lettera al protocollo avvenuta giovedì 3 ottobre.

Sindaco come la mettiamo con il fatto che Lei lunedì pomeriggio, dopo cinque ore dalla scadenza del bando, appare in un video messaggio, esattamente come fa Silvio Berlusconi – per evitare il contraddittorio, per dire che il termine è stato spostato, tutto in parola senza uno straccio di documento scritto e l’aggiunta eventuale delle scuse del dott. Massimo Franchina e del Sindaco Paolino Fantauzzo.

Possiamo ancora fidarci? Niente chiacchiere a video. Noi,qui, diamo le prove di ciò che è successo. Scorrete le immagini:

Signor Sindaco, una sola cosa doveva fare. Appena  ricevuto l’Avviso del bando lo doveva pubblicare su grotte.info e, contemporaneamente, fare una telefonata al dr. Franchina e pretendere una nota integrativa con la proroga del termine di scadenza che avrebbe pubblicato di nuovo su grotte.info. Lei non ha dato prova certa di difendere i deboli disoccupati e qui trova un’ampia dimostrazione.

 

Sui fondi al Martoglio, Fantauzzo afferma:

Il Sindaco Fantauzzo: “Il capitolo 01.10.04.05 fa parte si del Socio Assistenziale, ma tutta l’area è Culturale Socio Assistenziale. Dove sono previsti, oltre agli interventi dei contributi straordinari, per chi ha bisogno, per venire  incontro… anche per quanto riguarda le manifestazioni culturali”

✔ Gentile Sindaco Paolino Fantauzzo, non esiste un’area “Culturale Socio Assistenziale“. Esiste bensì un’area “Cultura e beni culturali” e un’altra ben distinta “Settore Sociale“, guardate questo schema:


 05. Cultura e beni culturali

01. Biblioteche, musei e pinacoteche

02. Teatri, attività culturali e servizi diversi nel sett. culturale  [01.05.02.05]

.

10. Settore sociale

01. Asili nido, servizi per l’infanzia e per i minori

02. Servizi di prevenzione e riabilitazione

03. Strutture residenziali e di ricovero per anziani

04. Assistenza, beneficenza pubblica e servizi diversi alla persona [01.10.04.05]

05. Servizio necroscopico e cimiteriale


Il capitolo di cui parla il Sindaco riguarda “Assistenza, beneficenza pubblica e servizi diversi alla persona”e fa parte dell’area più vasta del “Settore Sociale”.

L’area del Settore Sociale si occupa di fare spese per 01.Asili nido, servizi per l’infanzia e per i minori, 02.Servizi di prevenzione e riabilitazione, 03.Strutture residenziali e di ricovero per anziani, 05.Servizio necroscopico e cimiteriale, e in ultimo la nostra 04.Assistenza, beneficenza pubblica e servizi diversi alla persona.

Ditemi voi se mi è scappata da qualche parte la parola Cultura. Non può essermi scappata perché guarda caso c’è un’area di spesa specifica che è Cultura e beni culturali, che comprende a sua volta 01. Biblioteche, musei e pinacoteche, 02. Teatri, attività culturali e servizi diversi nel settore culturale.

Quindi la voce di spesa più appropriata c’è. Non ci crederete, ma il Sindaco Paolino Fantauzzo la conosce bene. Perché una metà dei soldi per il premio Martoglio l’ha presa proprio dall’area cultura, mentre l’altra metà l’ha presa dal capitolo 04. Assistenza…, dai poveri, dai meno abbienti e dagli indifesi.

Lei che si autoproclama paladino dei poveri, al limite avrebbe dovuto fare al contrario, cioè usare i soldi della cultura per darli alla beneficenza pubblica. Nessuno si sarebbe indignato!

 

Sul Sindaco Pilato, Fantauzzo afferma:

Sindaco Fantauzzo: L’Amministrazione che mi ha preceduto, nel 2012 per i festeggiamenti di San rocco impegnando la somma di mille euro nello stesso capitolo 1.10.04.05. Quindi io sono convinto di avere amministrato bene di avere speso le somme cosi come hanno fatto i miei precedessori dallo stesso capitolo e quindi ho la coscienza apposto di non aver rubato niente ai poveri perché la linea della mia azione governativa è soprattutto indirizzata a chi non ha voce a chi non è difeso, soprattutto dei più deboli e dei meno ambienti.

✔ Gentile Sindaco Fantauzzo, se si è  accorto che Pilato ha preso i soldi dall’assistenza sociale, Lei Sindaco si doveva differenziare, e dire “quello che ha fatto lui, per me non è giusto, io non toglierei mai un soldo agli indifesi per pagare un evento letterario”. E invece tutto il contrario!

Guardi non vediamo una direzione chiara nella sua condotta amministrativa. Ha fatto tutta la campagna elettorale per tutelare gli indifesi, e poi fa tutto il contrario privando la possibilità ai disoccupati di partecipare ad un bando, e distraendo i soldi della beneficenza pubblica per darli a un associazione privata per un premio letterario.

Sindaco, i video messaggi non funzionano.

Lasci perdere. Si comporti come ha promesso di fare in campagna elettorale e lo faccia nell’interesse di tutti i cittadini, altrimenti, se non lo farà Lei, sarà il MoVimento 5 Stelle ad occuparsene.

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *