1.456 views

SCUOLA CON DOPPI TURNI A GROTTE E IL SINDACO CICALA



Di il 8 settembre 2015

scuolachiusa

E’ da mesi e per tutta l’estate che il Sindaco Fantauzzo di Grotte non ha fatto altro che cantare le sue lodi e come una perfetta cicala a pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico, non avendo fatto o pensato in tempo a mettere a disposizione idonei locali scolastici, ha indotto il Dirigente Scolastico ad organizzare i doppi turni nella scuola primaria arrecando, non da poco, gravi e fastidiosi disagi ai cittadini e agli alunni.

Va ricordato che molti scolari sono impegnati in attività extra-scolastiche pomeridiane nel campo dello sport, della danza, della musica, ecc. e che a causa dei doppi turni saranno costretti a rinunciarvi, per non parlare poi dei tanti genitori impegnati a lavoro nel turno di mattina costretti a lasciare a casa da soli i propri figli.

Non ci sono dubbi o scusanti, in questo caso l’Amministrazione Fantauzzo si è dimostrata assente o negligente nella programmazione e gestione della “normale amministrazione”.

Infatti nessun fulmine a ciel sereno e nessun evento improvviso, tutto era perfettamente prevedibile come la necessità di usare altri locali per indisponibilità delle aule dell’Istituto Comprensivo “Angelo Roncalli” di Grotte durante i lavori di ristrutturazione, giù programmati da tempo.

Eppure Grotte gode di una consistente presenza di edifici comunali utilizzabili o potenzialmente adattabili alle attività didattiche per l’uso alternativo e temporaneo, ma l’Amministrazione comunale non si è premurata a tempo debito a recuperare per l’uso scolastico tali immobili, bisognevoli di manutenzione o concessi, pare gratuitamente, ad Associazioni private!

Di tali strutture comunali ricordiamo i locali  dell’ex scuola media di via Pirandello, di via F.Ingrao un tempo adattati a scuola, dell’ex scuola elementare di Via Padre Vinti.
Eppure nell’ottobre del 2013 il M5S di Grotte aveva invitato l’Amministrazione ad ottimizzare le strutture esistenti con un Piano dell’Edilizia Scolastica. Ma da allora ad oggi di concreto il nulla assoluto.

Il risultato di tutto ciò è dover assistere all’inizio dell’anno scolastico 2015-2016, da un canto alla presenza a Grotte, oltre il plesso A. Roncalli, di edifici scolastici chiusi o in mano a privati e, dall’altra, alla decisione di adottare il detestabile doppio turno che tanto scompiglio e malcontento sta creando fra le famiglie.

Il M5S di Grotte si fa promotore di un coinvolgimento della cittadinanza tramite un volantino in ordine a proposte sull’utilizzo di tutti gli edifici scolastici esistenti sia in uso che in disuso.

volantino PES Grotte

I relativi risultati verranno sintetizzati in una proposta da avanzare al Comune di Grotte per l’adozione del Piano dell’Edilizia Scolastica.

Verrà richiesto altresì di rendere pubblici i certificati di agibilità di tutti gli edifici di proprietà comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *